Il mondo dei motori. Notizie su auto, tendenze e novità

ECO-Training Mercedes-Benz: ridurre i consumi senza rinunciare al piacere di guida

Scritto da 100motori • Lunedì, 12 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Iniziative, MERCEDES BENZ, Novità - Anticipazioni, Veicoli Commerciali

Chi possiede un computer, un cellulare, una macchina fotografica o un qualsiasi altro apparecchio elettronico sa che anche la tecnologia più sofisticata ed aggiornata va abbinata ad una corretta conoscenza e competenza nell’utilizzo del prodotto.

Mercedes-Benz è la prima Casa automobilistica
al mondo ad affiancare alla gamma di veicoli commerciali come, ad esempio, lo Sprinter equipaggiato con tecnologia BlueEFFICIENCY, un’ampia offerta di corsi di guida e formazione. Infatti, conoscere al meglio i componenti dell’Efficiency Package, significa utilizzarli in modo mirato e consapevole, risparmiando carburante e quindi denaro, riducendo le emissioni di CO2 e preservando così l’ambiente.

L'ECO-Training per lo Sprinter Mercedes-Benz insegna al guidatore ed al responsabile del parco veicoli come utilizzare correttamente le tecnologie di ultima generazione, assumendo uno stile di guida adatto a ridurre i consumi, redditizio ed ecologico.

Una guida redditizia si traduce in guida rilassata e quindi sicura senza dover rinunciare al piacere di guida ed alla velocità media che può essere addirittura superiore.

ECO-Training per tutti i veicoli con la Stella
I training di guida di Mercedes-Benz godono di un'ottima reputazione, per non dire addirittura di una fama leggendaria. Mercedes-Benz ha ampliato e completato la gamma di training, svolti sotto la guida di esperti istruttori e finalizzati a massimizzare la sicurezza e la redditività del proprio veicolo come nessun altro costruttore ha fatto fino ad oggi.

Da più di 40 anni, Mercedes-Benz organizza corsi di formazione per autisti di veicoli industriali, da 16 anni per autisti di autobus e da 12 anni per automobilisti.

Con i corsi ECO-Training ottenere un notevole risparmio di carburante e ridurre al minimo l’usura sono obiettivi realizzabili fin da subito grazie all’ottimizzazione dello stile di guida. Il risparmio di carburante e la riduzione delle emissioni di CO2, in particolare per i Clienti di flotte, costituiscono vantaggi evidenti.



>>Continua a leggere "ECO-Training Mercedes-Benz: ridurre i consumi senza rinunciare al piacere di guida"

3386 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Solo il 4,6%delle auto circolanti sono ecologiche

Scritto da 100motori • Martedì, 29 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Mercato

Soltanto il 4,6% dei 36 milioni di autovetture circolanti in Italia dispone di alimentazioni ecologiche (metano, gpl, ibride ed elettriche).
Lo rende noto Gian Primo Quagliano, direttore del Centro Studi Promotor, in occasione del workshop sul metano per autotrazione svoltosi alla Fiera del Levante di Bari per iniziativa dell'Eni.

In conseguenza di ciò si deve ritenere che gli incentivi all'acquisto di eco-veicoli, cosi come quelli destinati alla trasformazione a gas, dovrebbero diventare permanenti.

Secondo Centro Studi Promotor gli sforzi per migliorare la qualità dell'ambiente dovrebbero tener conto del fatto che le auto circolanti in Italia con alimentazioni tradizionali sono ben 34.424.000.
Per ridurre le emissioni di questo enorme parco, gli incentivi alla rottamazione non bastano.

Basti pensare che sono 15.625.000 le vetture a benzina e gasolio attualmente rottamabili con incentivi, cioé quelle immatricolate fino al 31 dicembre 1999.
Va dunque perseguita e incoraggiata anche la strada della trasformazione a gas che, infatti, da diversi anni gode di incentivi pubblici concessi con una serie di provvedimenti che pero' sono stati sempre limitati nel tempo.


>>Continua a leggere "Solo il 4,6%delle auto circolanti sono ecologiche"

3420 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

UN Qubo naturale. E' arrivata la versione a Metano.

Scritto da 100motori • Sabato, 26 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Auto ecologiche, FIAT, Novità - Anticipazioni

Ampliata l'offerta Fiat per le motorizzazioni bi-fuel a metano con la presentazione della Fiat Qubo Natural Power.
La MPV torinese, multispazio urbana e furgoncino multiuso ora è disponibile con il motore 1.4 da 70 CV alimentato a metano.

Economia d'uso e possibilità di godere del massimo degli incentivi statali danno alla Fiat Qubo Natural Power un ulteriore vantaggio in termini di flessibilità e praticità di utilizzo.

Vantaggio non indifferente della versione a metano è di non aver ridotto il serbatoio di benzina, (45 litri) che, in caso di necessità, estende l'autonomia a 940 chilometri.
Quindi ben oltre i 300 chilometri offerto dai 77 litri delle bombole di gas metano.

Velocità massima di 150 km/h e accelerazione 0-100 in 17,5 secondi, la MPV targata Torino, può anche sfoggiare dei costi chilometrici dimezzati rispetto alla medesima versione benzina: infatti sono necessari solo 22 euro di metano necessari per coprire i 600 chilometri che separano Milano da Roma contro i 51 euro della Qubo a benzina.


Fiat Powertrain Technologies ha sviluppato la doppia alimentazione: il collaudato sistema che riserva al metano l'alimentazione principale, mentre alla benzina è delegato il compito dell'avviamento del motore e di intervento in automatico quando il gas nelle bombole è prossimo all’esaurimento.


>>Continua a leggere "UN Qubo naturale. E' arrivata la versione a Metano."

37672 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Audi e-tron (2) - La dinamica di marcia

Scritto da 100motori • Venerdì, 18 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: AUDI, Auto ecologiche, Novità - Anticipazioni, Sportive

A completamento dell'articolo di ieri sulla Audi e-tron ...la


La dinamica di marcia
La ripartizione della coppia di trazione della e-tron è, in condizioni normali, distintamente a favore dell'asse posteriore, analogamente quindi alla ripartizione dei pesi. Come su una vettura sportiva con motore centrale, circa il 70% della forza generata dal motore è trasferita al retrotreno e il restante 30% all'avantreno. Se l'asse posteriore dovesse slittare, la ripartizione della coppia può essere modificata in maniera variabile, essendo i quattro motori comandati da un sistema centralizzato. In altre parole, il veicolo elettrico della Audi offre già tutti i vantaggi noti e consolidati della tecnologia della trazione integrale quattro.

I quattro singoli motori che, ai fini di una migliore trazione, sono posizionati dietro le ruote, rendono possibile anche un intelligente controllo della dinamica trasversale della e-tron.

Analogamente a quanto accade con il differenziale sportivo delle vetture quattro di serie, questo sistema consente di mettere in atto, quando necessario, il cosiddetto "torque vectoring", ossia l'accelerazione mirata e indipendente di singole ruote conferendo maggiore dinamicità e sicurezza alla e-tron.
Le situazioni di sovrasterzo
o sottosterzo possono quindi essere facilmente compensate non soltanto con un intervento frenante, ma anche mediante un'altrettanto mirata spinta addizionale, precisa al millisecondo, della ruota interessata. La concept car si comporta pertanto in modo neutro anche in presenza di elevate accelerazioni trasversali e sembra percorrere le curve come se viaggiasse su binari.

L'autotelaio è strutturato
anteriormente con doppi bracci triangolari e posteriormente con bracci a trapezio in alluminio forgiato una geometria che nelle competizioni sportive si è dimostrata ottimale in termini di agilità, di precisione di sterzata e tenuta di strada. Molle e ammortizzatori sono calibrati in modo rigido, senza tuttavia compromettere il comfort.

Lo sterzo a cremagliera, diretto, risponde in maniera molto fine e differenziata alle variazioni di traiettoria impartite dal volante. Il servosterzo elettromeccanico varia il suo apporto in funzione della velocità: la e-tron consuma energia solo in fase di sterzata e non durante la marcia in rettilineo.

Questa concept car Audi viaggia, come si addice a una supersportiva, su ruote da 19 pollici con un inedito design a lamelle. Il necessario grip con l'asfalto è garantito da pneumatici anteriori in misura 235/35 e da pneumatici posteriori in misura 295/30.


>>Continua a leggere "Audi e-tron (2) - La dinamica di marcia"

1959 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Da Francoforte: la Audi e-tron

Scritto da 100motori • Giovedì, 17 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: AUDI, Auto ecologiche, Novità - Anticipazioni, Sportive, SuperCar

L'attrazione principale presso lo stand Audi del Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte è sicuramente rappresentata dalla Audi e-tron, un'auto sportiva ad alte prestazioni a trazione esclusivamente elettrica.


Le ruote della e-tron sono azionate direttamente da quattro motori  due posizionati sull'asse anteriore e due su quello posteriore  che fanno di questa show-car una vera e propria auto a trazione integrale quattro. Con 313 CV (230 kW) e 4.500 Nm a disposizione, la biposto raggiunge i 100 km/h da ferma in 4,8 secondi, mentre per passare in ripresa da 60 a 120 km/h impiega 4,1 secondi. La batteria agli ioni di litio, dalla capacità energetica effettiva di 42,4 kWh, consente di percorrere circa 248 chilometri.



Il design non lascia alcun dubbio sull'appartenenza della e-tron alla classe delle supersportive, e la sua configurazione strutturale rispecchia le caratteristiche specifiche di un'automobile elettrica: la batteria è infatti alloggiata direttamente dietro la cellula passeggeri, una soluzione questa che consente di ottimizzare il baricentro e la ripartizione del carico sugli assi.

La e-tron è in grado di ripartire sulle ruote, a seconda del fabbisogno, le coppie elevate sviluppate dai suoi quattro motori elettrici. Il cosiddetto torque vectoring, la modulazione variabile della coppia erogata, si traduce in un' affascinante dinamica di guida, nonchè in agilità e precisione elevatissime nelle curve.

La Audi percorre strade nuove e a tratti anche rivoluzionarie nello sviluppo di diverse soluzioni tecniche modulari. Una pompa di calore, per esempio, assolve egregiamente il compito di preriscaldare e riscaldare l'abitacolo. La trazione, l'elettronica di potenza e la batteria sono controllate da un sistema innovativo di gestione termica, un elemento determinante per poter raggiungere una sufficiente autonomia di percorrenza senza rinunciare al comfort nell'abitacolo.

L'interconnessione dei sistemi elettronici del veicolo con l'esterno, la cosiddetta comunicazione Car-to-X, apre nuovi orizzonti al fine di migliorare efficienza, sicurezza e comfort. La trazione elettrica occupa ancora solo una piccola nicchia di mercato.

Nonostante i primi veicoli di questo tipo fossero in circolazione già prima del 1900, la diffusione di veicoli alimentati esclusivamente a batteria è ancora decisamente limitata. In Germania oggi il parco dei veicoli elettrici ammonta a meno di 1.500 unità immatricolate, ossia pari allo 0,035%.


>>Continua a leggere "Da Francoforte: la Audi e-tron"

8295 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Iveco lancia il Daily Elettrico in Brasile

Scritto da 100motori • Giovedì, 3 settembre 2009 • Commenti 2 • Categoria: IVECO, Novità - Anticipazioni, Veicoli Commerciali

Antesignana nella tecnologia della propulsione elettrica, con lo sviluppo e la realizzazione del primo Daily con motore elettrico nel 1986, Iveco ha presentato nei giorni scorsi in Brasile un prototipo del Daily Elettrico, destinato a essere il primo veicolo commerciale leggero a zero emissioni prodotto in America Latina.



Il progetto nasce dalla collaborazione tra Iveco e Itaipu Binacional, l’azienda che gestisce la più grande centrale idroelettrica del mondo al confine tra Brasile e Paraguay.

Le due aziende, con questo prototipo, si sono poste l’obiettivo di effettuare dei test per l’utilizzo dell’energia elettrica per il trasporto merci e persone, divenendo così pionieri del trasporto a zero emissioni per il mercato latino-americano.


>>Continua a leggere "Iveco lancia il Daily Elettrico in Brasile"

2616 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Skoda Yeti: figlia delle… “Stelle”

Scritto da 100motori • Giovedì, 3 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Novità - Anticipazioni, SKODA, Suv e 4x4

Ovviamente… EuroNCAP!


A poche settimane dal debutto sul mercato, la Yeti ha ottenuto un importante successo sul fronte della sicurezza.

Nei nuovi e sempre più severi test Euro NCAP (organismo europeo indipendente che svolge un intenso programma di crash test) il nuovo SUV della Casa ceca ha infatti conseguito il massimo punteggio possibile, ovvero le 5 stelle.

 

Nella valutazione finale, oltre alla protezione dei passeggeri, spiccano i valori espressi dalla vettura per quanto riguarda la sicurezza dei bambini e la protezione dei pedoni. I risultati ottenuti dalla Yeti includono anche il test che simula il colpo di frusta, una nuova prova introdotta quest’anno per verificare la stabilità dei sedili e il grado di protezione dei passeggeri in caso di traumi cervicali durante un impatto frontale.


>>Continua a leggere "Skoda Yeti: figlia delle… “Stelle”"

3459 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

EcoCar ? Si, grazie! Ecco la classifica del mese di luglio

Scritto da 100motori • Venerdì, 28 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Auto ecologiche, Mercato

Facendo riferimento alle Elaborazioni UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) su dati del CED – Min. Trasporti al 31/07/2009 (Aut. Min D09420/H4), pubblichiamo di seguito la classifica delle vetture “ecologiche” più vendute nel mese di luglio 2009.

La Fiat Punto domina nella classifica delle vetture a GPL, la Fiat Panda nella classifica delle vetture a Metano e la Honda Insight in quella delle vetture Ibride.

Top Ten luglio 2009 Vetture GPL

1. Fiat Punto (4.480)
2. Chevrolet Matiz (2.920)
3. Fiat Panda (2.682)
4. Peugeot 207 (2.668)
5.Lancia Ypsilon (2.557)
6. Hyundai i20 (2.169)
7. Lancia Musa (2.007)
8. Fiat Bravo (1.891)
9. Ford Fiesta (1.647)
10.Opel Corsa (1.290)







>>Continua a leggere "EcoCar ? Si, grazie! Ecco la classifica del mese di luglio"

1480 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Ape Calessino Electric Lithium

Scritto da 100motori • Giovedì, 27 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Novità - Anticipazioni, PIAGGIO

Piaggio e la produzione di veicoli elettrici annoverano un nuovo prodotto. Un classico della produzione Piaggio che, basandosi sulla configurazione del medesimo veicolo a propulsione "normale", ha realizzato Ape Calessino Electric Lithium.

Ape Calessino electric lithium


Dopo MP3 Hybrid, ecco il "calessino elettrico" che coniuga le sue innate doti di praticità, eleganza alla propulsione elettrica, scelta che, nell'uso di tutti i giorni, permette all'Ape Calessino di accedere ai centri storici ed alle zone a traffico limitato. La propulsione elettrica ne fa uno strumento ideale per l'uso in complessi alberghieri o in zone turistiche.
Non solo: l'impatto ambientale di Ape Calessino è : zero !


>>Continua a leggere "Ape Calessino Electric Lithium"

12782 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Ecco la Citroën DS3 !!

Scritto da 100motori • Martedì, 25 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: CITROËN, Novità - Anticipazioni

Ecco la CITROËN DS3!

DS3, disponibile a partire dal salone di Francoforte, è il primo esemplare della linea DS.

A completamento della gamma classica è arrivata una linea di prodotti distintiva, raffinata e trendy che rappresenta l’ennesima dimostrazione della creatività e della tecnologia CITROËN.

Forte delle sue peculiarità, DS3 propone innovazione e seduzione che si trasformano in esclusività grazie alla vasta gamma di personalizzazioni disponibili.
Il suo dinamismo porta una ventata di modernità combinando efficacemente grinta e stile ad un progetto ingegnoso che ne fa un veicolo da godersi in ogni situazione.

DS3 si fa notare…
Citroen DS3
 … e diventa desiderio allo stato puro.
Con il suo stile scolpito e i tratti marcati, DS3 non passa inosservata: è un’auto rivoluzionaria.
Un carattere che si afferma attraverso particolari originali: il tetto che sembra fluttuare sull’abitacolo, il montante che da dinamismo alla linea ricordando la pinna di uno squalo, i LED a disegnare su entrambi i lati del frontale un tratto distintivo.


>>Continua a leggere "Ecco la Citroën DS3 !!"

119518 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!