Il mondo dei motori. Notizie su auto, tendenze e novità

MINI Coupé, la biposto ora concept car

Scritto da 100motori • Mercoledì, 5 maggio 2010 • Commenti 4 • Categoria: Concept Car, MINI, Novità - Anticipazioni

Compie 50 anni, e come tutte le belle signore arrivate al traguardo del mezzo secolo, se e quando vogliono, possono ancora sorprendere.

Rinata qualche anno fa dal mito mai sopito, ecco una concept che ha tutte le intenzioni di lasciare il segno: MINI Coupé Concept.



Dopo il compleanno festeggiato a Silverstone, ecco due soprese: una coupé e una roadster, due posti secchi, sportive pure, linee molto coraggiose, capote in stoffa per la piccola scoperta.



>>Continua a leggere "MINI Coupé, la biposto ora concept car"

9544 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 7 - FINALE

Scritto da 100motori • Lunedì, 12 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Enduro, Gare, Maxi Enduro, Piloti, Raduni

QUINTA TAPPA: BAHARIJA-CAIRO
TRASFERIMENTO: Km 3,97
SPECIALE: Km 300,74
TRASFERIMENTO: Km 94,80
TOTALE: Km 399,50
---




LA TAPPA
Un solo punto di assistenza per la tappa di ritorno sul Cairo. La partenza è la medesima della tappa 2 e della tappa 5, e come in quest’ultima si procede con CAP 130° fino alla “salita del passaporto”, dopo la quale si scenderà nella bella colata di sabbia sull’altro versante della montagna per raggiungere la pianura.

Ci teniamo dapprima su un CAP Sud ed in un secondo tempo su un CAP Est, per contornare da sud l’oasi di Baharija.
Il fondo è sabbioso, leggermente ondulato, le tracce sono ben visibili. Al km 30,12 il CP1, cambio di CAP (68°) per risalire in una spianata a fondo un po’ pietroso, con tracce in tutte le direzioni. Al km 47,80 siamo in un oued un piuttosto pietroso, attenzione per le auto a non toccare con il fondo della vettura.
Km 79,19, dopo il picchetto comincia la grande duna di Abu Mukarri che seguiremo fino ai “piloni” dove troveremo il punto di assistenza.

Il primo cordone di dune non è affatto una passeggiata, dopo di che si prende una valle abbastanza aperta in direzione Nord, tracce in più direzioni, proseguendo si tende a scavalcare i cordoni di dune sulla destra del nostro senso di marcia: anche se è l’ultima tappa queste dune non sono assolutamente da sottovalutare, alcune sono ripide in uscita e non sempre la sabbia è ben portante.


Attenzione al km 105,50: delle lingue di sabbia dura se prese in velocità possono essere pericolose.
Al km 129,51 il CP2 con punto di assistenza e rifornimento per le moto, dopo il quale si prende la “pista dell’albero solitario” che troviamo al km 151,84.

E’ una pista ben tracciata, veloce e ondulata con molti dossi e salti, divertente, ma richiederà molta attenzione nella guida e solleciterà in modo particolare le sospensioni del vostro mezzo meccanico.
Alcuni cambi di direzione in corrispondenza di altrettanti bivi: attenzione a non sbagliarvi al km 170,45 e al km 175,60, mentre sarà impossibile sbagliare al km 201,15 in quanto il bivio è in corrispondenza del CP3.
Attraversamento di alcuni oued e serie di dossi nei km a seguire, attenzione a tutta una serie di deviazioni e di bivi, ci stiamo avvicinando al Cairo e la zona comincia ad essere più “frequentata”.

L’arrivo in prossimità della strada Cairo – Baharija, dopo 300 km di una prova speciale, l’ultima del rally, ma non certamente la meno impegnativa. 95,43 km di trasferimento vi porteranno alle Piramidi per la giusta gratificazione delle vostre fatiche.

Cyril Despres non si lascia sfuggire la vittoria del 12° Pharaons Rally, conclusosi oggi alle Piramidi di Giza. Il campione francese precede un grande Luca Manca, vincitore della tappa, mentre nella lotta per la terza posizione Paolo Ceci non riesce a riagguantare il polacco Przygonski. Ceci è comunque vincitore della 450 davanti a Rodriguez e a Pain.

Despres con la vittoria in Egitto si è laureato campione assoluto con una prova di anticipo. Tra le auto Pelichet/Decré non si lasciano sfuggire la vittoria davanti a Tonetti/Tonetti, attardati oggi per vari problemi. Visy/Bourquin completano il podio monopolizzato dai Wildcat. La tappa di oggi va al buggy due ruote motrici di Abdelhamid Abouyoussef.




>>Continua a leggere "12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 7 - FINALE"

2197 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 6

Scritto da 100motori • Venerdì, 9 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Gare, Novità - Anticipazioni, Piloti, Raduni

QUINTA TAPPA: SITRA-BAHARIJA
TRASFERIMENTO: Km 1,18
SPECIALE: Km 431,04
TRASFERIMENTO: Km 2,06
TOTALE: Km 434,28
---




LA TAPPA

Due punti di assistenza in questa bella tappa di ritorno su Baharija. Alla partenza CAP 200 per contornare la zona protetta di Barhein che è alla nostra destra, verso ovest. Al CP1, CAP Ovest pieno per portarsi sul versante meridionale della zona protetta, tutto rigorosamente in fuoripista, con sabbia bellissima e belle dune, alcune arrotondate, alcune cassé, attenzione.

Intorno al CP2 (km 71,74), dune un po’ più complesse ed alcuni gradini di sabbia in discesa.

Al km 81,17 altro cambio di direzione: CAP 165° su una pista ben tracciata, un po’ ondulata con fondo duro per circa 30 km, quindi ricompare la sabbia, la pista si fa sempre meno visibile, fino a diventare di nuovo un bel fuoripista, intercalato da qualche traccia di tanto in tanto. Intorno al km 130 ricompaiono le dune, tante, belle, alcune cassé, altre arrotondate (massima attenzione, ma massimo divertimento) alternate a zone ondulate, guida a vista.




CP3 e punto di assistenza e rifornimento moto al km 201,32 dove si ritrova la strada Baharija – Siwa, cambio di direzione e CAP 156° in fuoripista su fondo compatto di sassolini neri, verso le dune all’orizzonte.
Dal CP3 al CP4 quasi 40 km di dune in una successione molto rapida, quasi tutte cassé e piuttosto complesse, difficili, da capire ed interpretare, la linea retta non è necessariamente quella più facile e rapida.

Al CP4 un altro cambio di CAP (58° - 60°) per risalire verso l’asfalto, sempre continuando a scavalcare dune, in un primo tratto complesse e cassé, a seguire dune più arrotondate fino al km 287,91, CP5 e secondo punto di assistenza della speciale.

Dopo il CP5 ancora qualche duna, per ritrovare una pista ben visibile (km 301,26) che ci porterà fino a Baharija.
Molti oued da attraversare, con cuvettes ed ondulazioni, qualche gradino in entrata ed in uscita, la pista è scorrevole e non presenta problemi di navigazione.


Al km 410,50 un bel labirinto di pietre di oltre 10 km ci porta verso la discesa su Baharija, molto divertente, richiede una guida a vista per evitare ostacoli improvvisi ed evitare le forature. Cyril Despres si prepara alla consacrazione.


>>Continua a leggere "12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 6"

2602 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 5

Scritto da 100motori • Venerdì, 9 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Gare, Novità - Anticipazioni, Piloti, Raduni

QUINTA TAPPA: BAHARIJA-SITRA
TRASFERIMENTO: Km 3,95
SPECIALE: Km 381,29
TRASFERIMENTO: Km 1,82
TOTALE: Km 387,05
---




LA TAPPA

Tre i punti di assistenza per questa bella tappa, lunga e con passaggi piuttosto impegnativi, soprattutto nella seconda parte.
La partenza è la stessa della tappa 2, ci sono tracce in più direzioni, attenzione a seguire la linea giusta.
A differenza della SS2 in cui dopo circa 5 km si contornava la montagna sulla destra, in questa tappa proseguiamo per CAP 130° per andare a risalire la montagna, in una bella ma non facile colata di sabbia: la ormai famosa “salita del passaporto”.
Dopo la discesa sull’altro versante della montagna, si raggiunge una pista ben tracciata che ci porta a girare attorno all'oasi di Baharija in senso anti-orario, da sud.
Questo inizio tappa è caratterizzato da fondi in alternanza, sabbia, pietre, ondulato, liscio, dritto, sinuoso, ....

In alcuni tratti la pista è meno visibile, ma non ci sono dei veri problemi di navigazione, la traccia ideale è sempre piuttosto intuibile.
Al km 64,88 si incrocia la strada Cairo – Baharija dove è posizionato il CP1, attenzione nell’attraversamento, in certe ore della giornata il traffico non è assolutamente trascurabile!
Dopo meno di 5 km un cambio di direzione fondamentale: a sinistra per CAP 280 circa, per completare il giro dell’oasi sul suo lato nord, la pista è ben visibile, scorrevole, ma ci sono non poche deviazioni, attenzione a non deviare dalla linea corretta.

Al km 112 circa, il CP2 con punto di assistenza e rifornimento moto, all’attraversamento dell'asfalto che porta a Siwa, da cui si proseguirà con CAP medio Ovest per un tratto molto veloce, a volte sinuoso, a volte più rettilineo, su una pista ben tracciata, leggermente ondulata, da guidare.

Intorno al km 170, la pista diventa più scorrevole e veloce, bisogna fare molta attenzione ad una serie di gradini a cui si arriva in velocità (km 179,51) e si prosegue verso un altro incrocio con la strada Baharija – Siwa, dove è posizionato il CP3, (km 181,89) punto di assistenza e rifornimento per le moto.

Pochi km dopo il CP 3, cominciano le dune, ininterrotte per oltre 80 km, dune che gradualmente diventeranno sempre più alte, sempre più ravvicinate e sempre più molli fino al CP4 al km 267,15, su una bella spianata di sabbia compatta circondata da una corona di dune spettacolari.


Ma per allontanarci dal CP4 in direzione del punto di assistenza del km 325,59 vi aspettano ancora 30 km di dune, dapprima complesse (simili a quelle fatte per arrivare al CP4) poi più lineari ma non proprio facili!

Dopo l’incrocio asfalto, proseguendo con un C 230°, le dune sono molto più arrotondate e veloci, si alternano a spianate di sabbia compatta con sassolini scuri.


Al CP5, cambio di direzione (C 345°) per portarsi verso il bivacco di Sitra, l’arrivo è vicino alla “strada” tra Baharija e Siwa.
Lopez si diverte e vince


>>Continua a leggere "12° Pharaons Cross Country Rally - Tappa 5"

2995 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Erede della F1, McLaren MP4-12C

Scritto da 100motori • Domenica, 4 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Mc LAREN, Novità - Anticipazioni, Sportive, SuperCar

Nome: MP4-12C Cognome: McLaren. Parenti più prossimi: McLaren F1!

Al Salone di Francoforte c'era anche lei, l’erede della mitica McLaren F1, prodotta fino al 1998 e, tutt'ora riferimento assoluto in fatto di vetture sportive.


PROGETTO
Il progetto della MP4-12C, è strattamente legato alla storia della F1 e di Mc Laren.
Nome, da notare, simile a quello della monoposto di Formula 1 sopratutto da quando vengono costruite in fibra di carbonio.

L'uso del carbonio è una tecnologia che la Casa di Woking ha introdotto per prima nell'ormai lontano 1981, tecnologia ed esperienza utilizzata a fondo nella nuova realizzazione supersportiva.

Infatti, la MP4-12C ha la scocca in carbonio e pesa, completa, meno di 80 kg. Non solo, nel mondo delle vetture stradali è per la prima volta che viene utilizzato il "concept" della “vasca”: un guscio separato per l’abitacolo collegato a due strutture di assorbimento in alluminio.


>>Continua a leggere "Erede della F1, McLaren MP4-12C"

5661 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Autobiography, la serie LUSSO della Range Rover

Scritto da 100motori • Domenica, 4 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: LAND ROVER, Lusso, Novità - Anticipazioni, RANGE ROVER, Suv e 4x4

Gamma Range Rover,...più uno!. Alla gamma Range Rover, a breve, verrà aggiunta una nuova scelta, la versione Autobiography. Da anni, la versione Autobiography, identifica le versioni più complete e raffinate del SUV inglese.


Nella versione per il 2010, il lusso cresce ancora. Verranno proposte ben quattro nuove combinazioni per gli interni, ovviamente, e come altrimenti, in pregiata pelle. I sedili posteriori saranno reclinabili singolarmente, riscaldati o... raffreddati, il tutto con un comando elettronico.


Non è finita qui, potete scegliere quattro regolazioni del supporto lombare e regolare gli appoggiatesta con appoggi laterali, come quelli degli aerei di linea.


>>Continua a leggere "Autobiography, la serie LUSSO della Range Rover"

6097 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Chevrolet Cruze: benvenuta in Italia

Scritto da 100motori • Mercoledì, 16 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: CHEVROLET , Iniziative, Novità - Anticipazioni, Piloti, Video Race

WELLINGBOROUGH / ZURIGO, 11 settembre 2009 

Dopo un deludente weekend a Oschersleben, in cui la pioggia imprevista, gli incidenti di gara e le penalità hanno impedito alla Cruze di trarre vantaggio dal buon comportamento su strada, ora si pensa alla prossima gara WTCC in programma ad Imola, con la giusta dose di determinazione per aggiudicarsi buoni risultati.


Come sempre, il WTCC può aspettarsi un appassionato e caloroso benvenuto nello storico "Autodromo Enzo e Dino Ferrari", vicino a Bologna.

Chevrolet, invece, può contare sui numerosi fan in Italia, paese in cui il marchio è molto popolare. La Chevrolet Cruze WTCC è stata presentata per la prima volta in Italia lo scorso dicembre al Motor Show di Bologna, ma non ha mai corso ne è mai stata testata ad Imola. Ciononostante, l'alto livello di prestazioni dimostrato ad Oschersleben, in cui il percorso ha caratteristiche simili a quello italiano, come i tratti molto scorrevoli e tecnici, è una buona premessa per questo ultimo appuntamento europeo della stagione.


>>Continua a leggere "Chevrolet Cruze: benvenuta in Italia"

3298 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

DeserTerios 2009: ecco chi andrà nel Sahara

Scritto da 100motori • Lunedì, 7 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: DAIHATSU, Iniziative, Novità - Anticipazioni, Piloti, Suv e 4x4

Si è svolto a Palagano, in provincia di Modena, l’atto finale del concorso DeserTerios, organizzato da Daihatsu Italia in collaborazione con la Federazione Italiana Fuoristrada.

I quindici finalisti, nel dettaglio 5 lettori di Gente Motori, 5 lettori di Gioia e 5 clienti Terios, sono stati accolti venerdì 4 settembre da una parete artificiale attrezzata.

L’imprevista scalata li ha immersi da subito nell’atmosfera delle selezioni, entrate nel vivo nella lunghissima giornata di sabato.
Dopo un benvenuto di Massimo Scianna, Presidente della Federazione Italiana Fuoristrada, e di Enrico Bertolini, Direttore Generale di Daihatsu Italia, i partecipanti hanno assistito a lezioni teoriche sulla guida SUV e su Terios, rispettivamente da Andrea Colombo, Segretario Generale FIF, e da Daniele Bertolini, Responsabile Tecnico di Daihatsu Italia.


>>Continua a leggere "DeserTerios 2009: ecco chi andrà nel Sahara "

3277 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Operazione DeserTerios: ciak (fra poco) si gira!

Scritto da 100motori • Venerdì, 4 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: DAIHATSU, Iniziative, Novità - Anticipazioni, Piloti, Suv e 4x4

Il concorso DeserTerios è giunto alla sua quarta edizione e, anche quest’anno, permetterà a 3 abili e fortunati automobilisti di partecipare ad uno straordinario raid di una settimana nel Sahara tunisino.


Nato da un’idea dell’intraprendente Enrico Bartolini, Direttore Generale di Daihatsu Italia, ha lo scopo di… “ Far rivivere ai nostri clienti un sogno: percorrere con un SUV dalle dimensioni compatte, piste leggendarie, raggiungere località mitiche, vivere le emozioni uniche di una notte nel deserto”.




>>Continua a leggere "Operazione DeserTerios: ciak (fra poco) si gira!"

3633 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Sei ubriaco? Con Toyota non si guida.

Scritto da 100motori • Martedì, 1 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Novità - Anticipazioni, Sicurezza, TOYOTA

Nell’ambito degli sforzi che stanno conducendo per ridurre il pericolo di guida in stato di ebbrezza Toyota e Hino Motors stanno effettuando dei test su un sistema sviluppato da Toyota che è in grado di bloccare l’accensione del veicolo quando nell’alito del guidatore viene rilevato un tasso eccessivo di alcool.

Il nuovo sistema vuole offrire un contributo importante alla società e alle varie organizzazioni commerciali per una migliore gestione delle flotte di veicoli.


>>Continua a leggere "Sei ubriaco? Con Toyota non si guida."

1335 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!