Il mondo dei motori. Notizie su auto, tendenze e novità

Marzo positivo per il mercato auto

Scritto da Stefano Lamboglia • Giovedì, 16 aprile 2015


Cresce il mercato auto in Europa e in Italia. A marzo 2015, le vendite di nuove auto in Europa (Ue a 27 paesi ed Efta – Islanda, Norvegia e Svizzera) aumentano, secondo i dati dell'Acea (l'Associazione delle case europee), del 10,8% a 1.650.730 unità. Nel primo trimestre dell’anno le immatricolazioni sono cresciute dell'8,5% toccando quota 3.637.635 unità. Anche l’Italia segue la scia positiva del mercato e fa registrare un aumento delle vendite, nel mese di marzo, pari al 15,1% a 161.303 unità. Jeep è al 17mo mese consecutivo di crescita, il marchio si afferma sempre più in tutti i principali mercati.

 Le immatricolazioni sono state oltre 9.250, con una crescita (la migliore di sempre) pari al 213,7 per cento. Fiat Chrysler Automobiles a marzo ha ottenuto un risultato migliore rispetto a quello del mercato: con 97.800 immatricolazioni e un aumento delle vendite del 15,7 per cento rispetto all'anno scorso. A trainare le vendite sono state soprattutto le ottime performance della famiglia 500. I marchi di lusso e sportivi Ferrari e Maserati hanno immatricolato complessivamente 1.096 vetture a marzo e 2.204 nel primo trimestre dell'anno. Le tabelle Acea confermano Volkswagen leader indiscusso del mercato, con un quarto delle quote. A marzo 2015 cresce del 10,3% rispetto allo stesso mese del 2014. Performance in linea con quella di Renault, che è al terzo posto come produttore, mentre Psa Citroen (secondo posto) è cresciuta dell'8,9 per cento. Spicca il balzo del 21,9% della Nissan, mentre in graduatoria l'unico segno negativo (-1%) riguarda la Opel.

Diminuisce l’assicurazione auto

Parallelamente, i prezzi dell’assicurazione auto fanno registrare un calo. Secondo i dati dell’Osservatorio di Facile.it, a marzo 2015 il premio medio RC auto in Italia è stato di 575,81 euro. Sensibile il calo rispetto ai sei mesi precedenti, quando toccava quota 643,69 euro, -10,55 per cento. rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente il calo è del 16,47 per cento. Ulteriore conferma della tendenza è data anche dal bollettino statistico IPER commissionato dall’IVASS. Nel quarto trimestre 2014, infatti, la tariffa media della garanzia RC auto si è attestata sui 475 euro, con una diminuzione su base trimestrale del -2,8 per cento. In provincia di Roma si registra una sensibile riduzione su base annua, pari al -7,5 per cento. La terza, in ordine di grandezza, su base nazionale subito dopo le province di Milano (-7,8 per cento) e Bologna (-7,4 per cento).

Ma quanto pesa la macchina sul bilancio familiare? 

Uno studio recente ha evidenziato che le famiglie italiane spendono, in media, per la propria auto poco più di 3.200 euro ogni anno. La principale voce di spesa presa in considerazione è quella relativa al carburante, seguita dall’assicurazione. Dal focus sulla situazione a Milano, Roma e Napoli emerge che anche per il bollo auto ci sono sensibili differenze tra le aree del Paese. Ipotizzando che il proprietario dell’auto sia un uomo, quarantenne, in prima classe di merito si troverà a pagare 206 euro per il bollo a Milano, circa 266 euro a Napoli, 227 euro a Roma. Considerando le spese complessive, a Napoli si arriva a toccare, per particolari profili di automobilisti, fino a un +30 per cento rispetto alla media nazionale. Nel caso di una donna in quarta classe di merito, la spesa si aggira intorno ai 3.057 euro annui a Milano, che salgono a 3.139 a Roma e arrivano a 3.353 euro a Napoli.

Pra - Pubblico registro automobilistico 

Alle spese va, poi, sommato il tempo necessario per l’espletamento di pratiche burocratiche, come tutte quelle che ruotano intorno al Pubblico registro automobilistico (Pra), affidato in gestione all'Automobile Club d'Italia. Per facilitare le procedure e abbattere sensibilmente i tempi di attesa agli sportelli esistono siti specializzati che consentono di svolgere molte di queste funzioni comodamente online. È il caso, ad esempio, di www.pratiche.it, dal sito è possibile procedere alla richiesta dei documenti necessari per lo svolgimento di servizi diversi e riceverli direttamente in posta elettronica.

2138 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA